Rallentare

Mini update estivo. Verde Officina alla Stecchetta di vicolo de Castillia – 28 giugno 2010. Foto di Stefano Bertolotti (grazie mille!)

Posted in stecchetta | Commenti disabilitati su Rallentare

La morte nera

Ecco luglio: continua il secco, e nonostante l’estate sia al giro di boa le piante boccheggiano. Ma resistono, rinunciano a qualche foglia, chinano i capolini fioriti sotto il solleone e aspettano tempi migliori. Fiduciose, e noi con loro, che ce la faranno, con qualche aiuto e tante taniche d’acqua. Il Transgarden è lì, sta. Le lunarie e le escholzie ormai a seme, così come i malvoni, quello nero e quello rosa, e i verbaschi. I ciuffi di graminacee tutti oro che ti salutano quando passi, si inchinano mossi dal vento. Eppure ci sono ancora fiori, le salvie farinacee viola profondo, i centranthus carminio e dei bei boccioli di ibisco coccineus pronti ad esplodere.

Ma c’è sempre un meteorite in caduta libera in agguato.

Arrivano i manutentori del verde.

Devastazione e morte. Di nuovo. Non è la prima volta.

Continue reading

Posted in transgarden | 1 Comment

Eccoci

Finalmente tutto è tornato al suo posto, anche le immagini in archivio!

Grazie a Noblogs per il tempo che ha dedicato al ripristino di Landgrab…

Posted in Generale | Commenti disabilitati su Eccoci

Park(ing) Day Torino – 5 giugno 2010

Park(ing) day è un progetto collettivo nato
a San Francisco nel 2005 che per un giorno ha conquistato anche le strade di
Torino: associazioni e ambientalisti hanno organizzato il proprio parco temporaneo
occupando alcuni parcheggi lungo via Montebello, via San Massimo e via
Giolitti in un percorso che porta dal Cinema Massimo, cuore di
CinemAmbiente, al Museo Regionale di Scienze Naturali, sede
dell’incontro nazionale sulla guerrilla gardening.

Per saperne di più sul progetto: http://parkingday.org/

Ecco qualche foto di Michela Pasquali di "Arboreto pic nic", il parco temporaneo di Landgrab al Park(ing) day di Torino

All’iniziativa torinese hanno aderito:

Coldiretti,
Laboratorio ambiente qualità urbana e partecipazione, Orto mobile di
Patrick Hubmann, Landgrab,
Bithouse, Se puede (studenti del Politecnico con Muovi Equilibri),
Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé Futuro, Reviplant (con
Paola Masuelli), Badili Badola, Seacoop (società agronomi, forestali e
naturalisti), Orto botanico Rea, Equamente, Lov – Vancheiglia Open Lab,
Associazione culturale Izmo.

Posted in Generale | Commenti disabilitati su Park(ing) Day Torino – 5 giugno 2010

Back soon?

Il blog è stato per qualche tempo assente, ora è tornato, ma come vedete sono scomparse le immagini in archivio… Cercheremo di farle tornare al loro posto. A presto!

 

Posted in transgarden | Commenti disabilitati su Back soon?

Ottobre al Transgarden

Posted in transgarden | Commenti disabilitati su Ottobre al Transgarden

HO SETE A MILANO

Questo post rappresenta un invito accorato: prendete una bottiglia vuota, una tanica, un innaffiatoio, qualsiasi cosa. Riempitelo d’acqua. Date da bere alle piante per strada! Fatelo. Sarete contenti, dopo, capirete. Se vi guardate intorno ne potete vedere un sacco in sofferenza idrica – ovunque. Anche alberi adulti, gia’ ambientati, forti, che perdono le foglie. Un esempio: gli aceri di Piazza Archinto. Un altro: il bellissimo filare di Ginkgo lungo la Palmanova. Ogni volta che lo guardo penso: che bello sara’ fra vent’anni. Ma se va avanti cosi’ no, non lo sara’. Ci sono alberi che non hanno piu’ foglie verdi, tutte secche e bruciate. Per non parlare degli arbusti… Piante tristi, polverose, in poche parole… morenti. Nessuno lo dice, ma a Milano c’e’ la siccita’. E’ buffo. O bizzarro. O terribile. Nessuno se ne convince.

Se vi sembra che stia piovendo in questi ultimi giorni, pensateci bene, NO, non sta piovendo, cade qualche goccia qua e la’ ma non fa neppure in tempo a lasciare micro pozzanghere. Evapora in due secondi, non tocca terra, non disseta. Il vento e’ bello – gia’ – bellissimo – e almeno spazza via lo smog, ma non fa che asciugare ulteriormente. Non vi sembra assurdo? La citta’ e’ attraversata da nuvole nere e gonfie ormai da giorni, ma niente. Non cade. Non piove. Vorrei chiedere a Luca Mercalli: Perche’? E’ la fine del mondo? Forse, chissa’. Piove ovunque, anche tutt’intorno alla citta’, ma non qui. Perche’?

L’ultima pioggia vera, che ha bagnato e dissetato, risale al 29 aprile.

Se vi sembra tutto campato in aria, andate a guardare le statistiche dell’Osservatorio Agroclimatico UCEA sull’Italia Nord Occidentale…

Maggio 2009, precipitazioni: meno 79.4 rispetto alla media climatica (Le medie climatiche sono riferite al periodo
temporale compreso tra il 1951 e l’ultimo anno solare)

Ci sono state precipitazioni sotto la media anche a giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre 2008 e gennaio 2009. Ci sono stati anche mesi più piovosi della media, è vero… ma ora è secco e siccitoso.

Quindi bagnate, bagnate, bagnate. Sceglietene una, la pianta sotto casa, davanti al posto in cui lavorate, dove vi pare, ma non abbandonatela! Magari riuscite a farle passare questo brutto momento e farla arrivare quasi illesa alle prossime piogge (se e quando arriveranno).

Posted in Generale | Commenti disabilitati su HO SETE A MILANO

6 giugno – LANDGRAB al PARCO NORD – GIORNATA DI CRITICAL GARDEN

Continue reading

Posted in Generale | Commenti disabilitati su 6 giugno – LANDGRAB al PARCO NORD – GIORNATA DI CRITICAL GARDEN

Quartier generale

Le piante a pensione in attesa del giardino che non c’e’… Le foto sono sempre di Francesco Tomasinelli (grazie ancora!). Il tutto alla Stecchetta, detta anche (S) STECCA TEMPORANEA, nonché scarpiera”, sede temporanea di ADA STECCA, Associazione di Associazioni Stecca degli Artigiani: Vicolo de Castilla 21, 20133 Milano (Quartiere Isola)

Continue reading

Posted in stecchetta | Commenti disabilitati su Quartier generale

TRANSGARDEN all’imbrunire

Ecco il Transgarden in un tramonto di inizio aprile, le foto sono di Francesco Tomasinelli (grazie mille!)  www.isopoda.net

Continue reading

Posted in transgarden | Commenti disabilitati su TRANSGARDEN all’imbrunire